Escursioni a Diamante | Hotel dei Focesi

Escursioni e avventura

Minicrociera Isola Dino

Partenza da Scalea ore 9:15. Si costeggia da subito capo Scalea, la baia del Carpino, confine tra Scalea e San Nicola Arcella, punta Dinola baia del “Zuongolo”Torre Crowford, il porticciolo naturale di San Nicola Arcella, la baia del Saraceno, l’Arco Magno, giro dell’Isola Dino visitando la grotta Azzurra e la grotta del Leone. Verrà effettuata una sosta nella spiaggia del Saraceno dove si potrà fare un bel bagno, gustarsi la natura circostante e la sorpresa del capitano. Il rientro è previsto per le 12:00 – 12:30.

Minicrociera intera giornata nel Golfo di Policastro

Partenza da san Nicola Arcella ore 09.00. Da subito la navigazione diventa entusiasmante, lasciata alle spalle la baia di San Nicola Arcella, incorniciata tra la torre vedetta Aragonese e la baia del Saraceno, tra i paesaggi marini più ammalianti e visitati dell’intero golfo di Policastro, come il suggestivo “Arco magno”. Più avanti incroceremo l’isola di Dino da cui si diffonde il singolare profumo di mirto che renderà ancor più mediterranea la nostra navigazionee sarà possibile visitare la nota “Grotta Azzurra”. La rotta prosegue dritta, lungo il litorale praiese, e di Tortora; mirabile il monte Vingiolo che domina sulla cittadina e che lascia intravedere alla sua base il “Santuario dela Madonna della Grotta”.

Poche miglia e la Calabria sarà doppiata, entrando di fatto nelle acque territorialmente amministrate dalla regione Basilicata, da qui in avanti e senza conoscere mai momenti di monotonia, a dare spettacolo saranno le sedici miglia marine della costa di Maratea. Costeggeremo le località:

  • “La secca di castrocucco”;
  • “Punta Caina”;
  • “Baia d’Illicini”;
  • Il porto turistico con il borgo dei marinai adagiato sugli scogli a picco sul mare. Qui, sbarcheremo per concederci una sosta.

Riprenderemo la navigazione verso nord, costeggiando:

  • “l’Ogliastro”;
  • “Cersuta”;
  • “Acquafredda”.

Entreremo nelle acque campane del comune di Sapri. Proseguimento per Scario. Raggiunta Baia degli Infreschi, meta ambita da tutti gli estimatori delle bellezze marine, ormeggeremo al porticciolo per effettuare la nostra seconda sosta, durante la quale: ci concederemo un gradito bagno nelle sue cristalline acque con fondali bianchi e grotte marine. Sempre da Baia degli Infreschi è possibile raggiungere a piedi mediante un sentiero facilmente transitabile la Baia di Pozzallo, anch’essa attrezzata, e altrettanto spettacolare. Il rientro è previsto intorno alle ore 17.00

Escursioni extra su prenotazione

Richiedi disponibilità

Prenota oggi il tuo soggiorno presso il nostro Hotel




Check-in
Check-out